Convegno “Le donne e l’economia della cura”

lavoro femminile

“L’Economia della cura: produrre per il Ben Essere e una vita sostenibile. Le donne come soggetto intellettuale collettivo” è il titolo del convegno organizzato dalle donne dell’Archivio dell’UDI, con il patrocinio della Provincia di Siena e della Regione Toscana, e che si svolgerà sabato 15 dicembre nella Sala Storica della Biblioteca degli Intronati. Alle ore 8,30 apertura di Christel Radica dell’associazione Archivio UDI della provincia di Siena, quindi il saluto di Simone Bezzini presidente della Provincia, cui seguirà l’introduzione di Tommasina Materozzi presidente dell’associazione Archivio UDI. Irene Terzuoli docente presso il liceo della formazione di Siena e Viola Scalacci insegnante al liceo Volta di Colle Val d’Elsa parleranno de “Il senso della partecipazione al progetto su La storia delle donne”. Numerosi gli interventi previsti. Riccardo Burresi presidente dell’assemblea consiliare della Provincia informerà sugli atti assunti dal consiglio provinciale a proposito delle politiche di genere. L’assessora alle pari opportunità Simonetta Pellegrini si soffermerà sul bilancio di genere come strumento di analisi delle attività delle istituzioni. Sabrina Pirri dirigente del Liceo Volta di Colle Val d’Elsa interverrà su “La storia delle donne, un progetto di rinnovamento nello studio della storia”. Marco Masi responsabile del settore promozione e sostegno della ricerca della Regione Toscana parlerà delle politiche regionali a sostegno dei giovani ricercatori. La ricercatrice Francesca Gallina relazionerà su “Il progetto integralingue: quando certificare le competenze diventa strumento di integrazione. Il caso dei Paesi Terzi”. Paola Rosignoli già assessore alle pari opportunità del Comune di Siena affronterà il tema “Il Manifesto, idea e città della cura. Dalla proposta alle prime esperienze concrete del Comune di Siena”. I lavori saranno conclusi dalla parlamentare PD Susanna Cenni con “L’economia della cura e l’etica del diritto”.